Un messaggio vocale su Whatsapp imbarazza il portavoce e capo ufficio stampa di Palazzo Chigi Rocco Casalino. Ecco l'audio trasmesso dalla trasmissione “Uno, nessuno, 100Milan” di Radio 24, tratto dal sito de Il Giornale. Secondo quanto riportato dal quotidiano da Alessandro Sallusti, il 17 agosto, tre giorni dopo il tragico crollo del ponte Morandi a Genova, che il 14 agosto ha causato 43 morti, Casalino avrebbe inviato un messaggio Whatsapp ad alcuni giornalisti che chiedevano informazioni sulle decisioni del governo per gestire il disastro: ««Basta non mi stressate la vita. Io pure c'ho diritto a farmi magari due giorni», visto che «già mi è saltato Ferragosto, Santo Stefano, San Rocco e Santo Cristo. Mi chiamate come i pazzi, cioè datevi una calmata».