morning call

Perché è sbagliato aumentare il deficit per spingere l’economia

di Rosalba Reggio

Se, in linea teorica, le economie in rallentamento richiedono stimoli, quindi deficit, nella pratica la regola non è sempre applicabile. E' il caso dell'Italia. Il nostro Paese, infatti, è molto vulnerabile a eventuali sforamenti dei parametri richiesti dall'Europa a causa del suo debito. Un maggiore deficit porterebbe a un aumento dello spread, che è già cominciato soltanto per le dichiarazioni di intenzione di sforamento fatte da membri del governo. L'aumento dello spread costerebbe molto caro allo Stato, perché porterebbe interessi molto alti sul debito, con conseguenze a cascata sull'economia. L'intervento di Francesco Daveri, docente di macroeconomia dell'università Bocconi.
Riproduzione riservata ©
loading...