Italia

Normativa sui rider allo studio: copertura Inail e no al pagamento a cottimo

di Nicoletta Cottone

Nuovo round nella complessa trattativa per estendere tutele e diritti ai rider, lavoratori che consegnano i pasti a domicilio, organizzati tramite App. Con la norma allo studio i rider avrebbero la copertura Inail contro gli infortuni e una migliore contribuzione Inps. Con le nuove regole scatterebbe anche il divieto di retribuzione a cottimo. La norma rider dovrebbe entrare nel ddl sul salario minimo in discussione al Senato. Più difficile l'inserimento nel decreto crescita per estraneità di materia. Il primo tentativo risale al decreto dignità della scorsa estate, il secondo al decretone, ma fu esclusa perché la norma venne ritenuta estranea per materia.

PER SAPERNE DI PIÙ
Riders come dipendenti: Di Maio ci riprova

Rider contro vip che non danno la mancia, l'esperto: «Anche le celebrità hanno una sfera privata»


Un collettivo di rider pubblica su Fb l'elenco dei vip “tirchi” che non danno la mancia
Riproduzione riservata ©
loading...