Milano (askanews) - La polizia Stradale ha arrestato un 26enne accusato di essere il responsabile dell'incidente stradale avvenuto 13 gennaio scorso lungo la SP35 Milano-Meda, che si vede in questo video, a causa del quale era deceduto il 47enne tassista Eugenio Fumagalli, che si era fermato per prestare soccorso. Lo ha annunciato la questura meneghina, spiegando che il giovane arrestato è accusato di fuga ed omissione di soccorso.

Il drammatico incidente era avvenuto intorno alle 3.30 nei pressi dello svincolo di Binzago lungo la carreggiata Nord nel territorio di Cesano Maderno (Milano). Da una prima ricostruzione, sembra che Fumagalli, fuori servizio, si fosse fermato per aiutare due giovani rimasti incastrati tra le lamiere della loro auto che pare fosse stata tamponata da quella del 26enne.