Roma, (askanews) - La Terra dei Fuochi sempre nel mio cuore: lo dice il neoministro dell'Ambiente, generale Sergio Costa, all'uscita dal Quirinale dopo il giuramento del governo Conte.

"Dare centralità all'ambiente significa far crescere il cittadino e dare l'opportunità al paese di diventare ancora più grande" ha detto il generale."Non dimentichiamo che l'Italia ha la più alta percentuale di biodiversità del mondo. Ambiente come biodiversità e come economia."

"La terra dei fuochi è sempre nel mio cuore, ora dovrà essere anche nella mia penna" ha detto ancora Costa. "Che squadra è questa? Una buona squadra... Giudicateci per quello che facciamo". Quanto al dossier Ilva, "lo valuteremo e certamente daremo il massimo in questo senso e ci metterò la penna sino in fondo anche lì."