Parte il 25 febbraio a Milano la sperimentazione sull'Area B, la zona che coinvolge tgran parte del territorio urbano e che punta a limitare in modo drastico il traffico di mezzi molto inquinanti. 15 telecamere sorveglieranno il traffico, un numero destinato a salire a 195 nel 2020, per vigilare su 128 chilometri quadrati, pari al 72% dellaa Citta metropolitana. Si tratta di una sperimentazione che tuttavia indica una tendenza importante per tutte le altre città italiane.
PER SAPERNE DI PIÙ:
- Area B a Milano, ok del ministero dei Trasporti al via da fine febbraio
- Area B, a Milano stop a 570mila auto. Ecco come funzionerà
- Smog, abitare nella Pianura Padana costa almeno un anno di vita
DOSSIER / Circolazione stradale