Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a Fiesole alla conferenza “the state of the Union”, ha ricordato che non bisogna cedere “alla tentazione di cercare in formule ottocentesche la soluzione ai problemi degli anni 2000”. Ha ricordato che all'interno dell'Unione europea ci sono dossier centrali che attendono da tempo di «essere affrontati con risolutezza, primi fra tutti la riforma del sistema di Dublino e l'Unione bancaria.