Italia

La verità di Amanda Knox: "Rudy Guede il killer di Meredith"

  • 01:15

Roma, 15 giu. (askanews) - "Il 1 novembre 2007 un ladro di nome Rudy Guede è entrato nel mio appartamento e ha violentato e ucciso la mia coiunquilina Meredith. Il suo Dna è stato rilevato sul suo corpo in tutta la scena del crimine, ha lasciato le sue impronte digitali e il piede nel suo sangue. E' fuggito dal paese e alla fine è stato catturato, processato e condannato. Eppure, nonostante tutta l'attenzione che questo caso ha ricevuto in tutto il mondo, un numero sorprendente di persone non ha mai sentito il nome di Rudy Guede, questo perché polizia, il pm e i media e il pubblico hanno invece concentrato la loro attenzione su di me. Come mai?". E' una parte della testimonianza di Amanda Knox al Festival della giustizia penale in corso a Modena sulla vicenda di Meredith.

Riproduzione riservata ©
loading...