occupazione

La carica delle nuove assunzioni nella Pa: in palio 28mila posti pubblici

di Eugenio Bruno e Antonello Cherchi

Un triplice intervento per fronteggiare le uscite nella pubblica amministrazione, che potrebbero impennarsi per effetto di “quota 100”. Un turnover rafforzato che per il momento - in attesa della norma annunciata dalla legge di bilancio che riformerà la “Fornero” - prevede oltre 16mila assunzioni contenute nella legge di bilancio e oltre 12 mila posti nel comparto istruzione. Per un totale di quasi 29mila ingressi. Un programma da cui manca, per ora, la sanità, il cui fabbisogno di personale è tutto da scrivere. C’è poi - e veniamo alla terza mossa - il Ddl concretezza e il suo maxi-piano di assunzioni.
Riproduzione riservata ©
loading...