Tokyo (askanews) - Alla reception dell'hotel "Henn na" di Tokyo ad accogliere gli ospiti ci pensa un dinosauro. I t-rex affollano la hall, mentre dei pesci preistorici nuotano nell'acquario. L'effetto straniante è proprio quello che volevano ottenere i gestori dell'hotel il cui nome significa "bizzarro".

I dinosauri sono equipaggiati con un sistema che permette di cambiare linguaggio: parlano in giapponese, inglese, cinese e coreano.

Sorprese robotiche anche nelle stanze: in ogni camera c'è un piccolo robot ispirato all'androide R2D2 di Star Wars che può cambiare canale della televisione o trasmettere musica.

Il primo hotel Henn na, è stato aperto a Nagasaki nel 2015 ed è entrato nel Guinness dei primati come primo albergo che ha usato robot nel suo staff. Ora ce ne sono 8 tutti con umanoidi di diverse forme al lavoro.