Nei comuni sopra i 15mila abitanti è eletto sindaco il candidato che ha superato il 50% più uno dei voti. Se nessuno dei candidati ottiene il 50% si va al ballottaggio il 24 giugno. Si può sbarrare solo il nome del candidato sindaco senza votare alcuna lista. Se si sbarra solo il simbolo della lista il voto va alla lista e al candidato sindaco. Si può votare sia un candidato sindaco che una delle liste che lo appoggiano. Si possono indicare al massimo due preferenze, di genere diverso. Ok al voto disgiunto: candidato sindaco e lista collegata a un candidato diverso. In Sicilia per essere eletto sindaco al primo turno basta superare il 40% dei voti