Italia

Flat tax al 15% per combattere le ripetizioni private in nero dei prof

di Nicoletta Cottone

Per combattere il fenomeno delle ripetizioni in nero dei professori arriva una tassa piatta al 15% sulle lezioni private tenute da docenti di ogni ordine e grado. È sostitutiva di Irpef e addizionali regionali e comunali. I dipendenti pubblici che svolgono l'attività di insegnamento a titolo privato devono comunicare all'amministrazione di appartenenza l'attività extra professionale per la verifica di eventuali incompatibilità. Due anni fa la Fondazione Einaudi aveva quantificato in 800 milioni l'esborso delle famiglie per recuperare i debiti formativi dei figli. Cifra che quest'anno il Codacons ha aggiornato: 950 milioni. Si tratta di somme che nel 90% dei casi non vengono dichiarate. Con la nuova tassa piatta del 15%, l'erario potrebbe recuperare di circa 140 milioni di euro.
PER SAPERNE DI PIÙ
Flat tax al 15% per combattere le lezioni private in nero dei prof
Riproduzione riservata ©
loading...