Societa' accumulavano debiti e poi venivano cedute a bulgari