La nuova veste grafica del Sole 24 Ore nasce insieme all'introduzione di un nuovo font, ossia di un nuovo carattere grafico, frutto del lavoro di una squadra di professionisti: Cast, la Cooperativa Anonima Servizi Tipografici, ha lavorato per realizzare le idee dell'ufficio grafico del Sole 24 Ore. Sole Sans, questo il nome del nuovo font, si affianca al Sole Serif, lanciato nel 2010, offrendo maggiore profondità al segno grafico del quotidiano color salmone. Dietro la creazione di un nuovo font c'è lo studio sulla fruizione del testo da parte del lettore, abituato al web ma amante della carta. Un font leggibile e lineare, ma con riferimenti antichi: le radici affondano sull'ottocento inglese, in particolare nel neoclassicismo britannico, con forti richiami alle iscrizioni greche e romane. Lo stile del font utilizza stilemi molto antichi e rivisitati nel corso dei secoli per parlare dle presente e proiettarsi verso il futuro.