Solo il 2,67% dei contribuenti ha destinato il 2 per mille dell'Irpef (redditi 2017) a un movimento politico. Lo scorso anno erano stati il 3,01% (redditi 2016). Ai partiti andranno 14,1 milioni rispetto ai 15,3 dello scorso anno. Lo Stato incasserà 31,4 milioni dei 45,5 milioni a disposizione. In testa alla classifica il Pd con 7 milioni di euro. Un milione in meno rispetto allo scorso anno. Boom della Lega con quasi 3 milioni. Incassa un milione in più La Lega grazie allo sdoppiamento tra “Lega nord per l'Indipendenza della Padania” e “Lega per Salvini premier”. Al terzo posto Fdi con 720.437 euro (789mila nel 2017), seguita da Forza Italia con 637.130 euro (850mila nel 2017). Poi Rifondazione comunista con 547.426 euro (era a quota 611mila).
PER SAPERNE DI PIÙ
Due per mille, donazioni ai partiti in calo del 7,6% ma la Lega prende un milione in più (di M. Mobili e M. Sesto)