Milano, 8 apr. (askanews) - Quanto è difficile essere donne quando si lavora in un campo come quello della tecnologia e dello sviluppo software, considerato prettamente maschile? Lo abbiamo chiesto a 4 giovani esperte sviluppatrici, in Italia per partecipare al Droidcon Italy di Torino, evento dedicato al mondo Android. Tutte oscillano fra le difficoltà del presente e un grande ottimismo per il futuro.

"Può essere difficile, ma è sempre difficile essere diversi e soli", dice Anita Singh che arriva da Berlino e ha creato l'app Blinklist. "Capita a volte che ti parlino sopra, che non ti prendano sul serio. All'inizio della mia carriera, quando ero più giovane, era ancora più difficile. Ma sono ottimista, ci sono sempre più donne nel mondo tech, le compagnie diventano sempre più consapevoli e penso che in 10 anni questo non sarà più un tema".

Ottimismo condiviso da Annyce Davis, dall'Olanda, creatrice di Zola electric, applicazione che aiuta le popolazioni in Africa ad avere accesso all'energia.

"Essere una donna nel mondo tech senz'altro è una sfida, ma io penso che adesso sia un ottimo momento per esserlo, sono una mamma che lavora e vedere che ci sono altre donne o mamme che lavorano in questo campo, hanno successo e un grande impatto dà molta forza"

"Non siamo in molte in questo campo, quindi tante donne hanno paura di entrarci", riflette Bianca Brancaleone, brasiliana. "Tutte le donne che ho conosciuto durante la mia carriera erano molto forti, è dura a volte imporre il nostro punto di vista anche quando sappiamo di aver ragione, ma a maggior ragione è un grande piacere quando abbiamo qualche riconoscimento"

Pamela Lasley, da Chicago, global marketing manager di Here technologies, è convinta che non solo le donne entreranno sempre più in questo settore, ma lo rivoluzioneranno.

"Penso che nel mondo sia sempre più accettato che ci siano donne coinvolte, che ci sia una prospettiva femminile. Le donne usano la tecnologia come gli uomini, e lo fanno nel loro modo specifico; avere il loro punto di vista può avere un grosso impatto su come costruiamo app e siti, dando vita a molte innovazioni. Le cose stanno succedendo rapidamente e le donne stanno entrando con aggressività in questa comunità, è un grande cambiamento ed è entusiasmante vederlo".