Roma, (askanews) - Due dei due big sono già arrivati in Australia. Il numero uno al mondo del tennis, Novak Djokovic e il numero tre, Roger Federer, hanno incontrato i fan a Melbourne in due eventi diversi organizzati dai rispettivi sponsor, prima di prendere parte agli Australian Open, il primo Grande Slam del 2019, al via il 14 gennaio.

Il campione serbo si è concesso ad autografi e foto con bambini e ragazzi e ha detto di essere arrivato a un punto della sua carriera in cui non deve dimostrare più niente. "Direi che ho fatto abbastanza dal poter dire... beh io ho dato. Ora non ho bisogno di dimostrare altro". "Continuo per la pura emozione, per l'amore, il lavoro e la passione che ho messo in questo sport, e finché questo resterà vivo in me, andrò avanti".

Folla di fan anche per lo svizzero Roger Federer, che si è mostrato in forma nella recente Hopman Cup e ha detto di essere soddisfatto della preparazione alla nuova stagione. "Mi sento in gran forma" ha detto. "L'inizio della passata stagione è stato molto positivo e spero di ripetere la stessa cosa, la seconda parte non è andata così bene ma è stata comunque valida. Credo che la cosa più importante per me quest'anno sia essere pronto a livello mentale quando arriveranno i grandi momenti". "E con la mente io so che sono pronto, ma il corpo... Sto facendo di tutto per essere in forma e finora è andato tutto benissimo. Non posso lamentarmi".