La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Di Maio svela la "Numero 1", prima card per reddito cittadinanza

  • 02:01

Roma, 4 feb. (askanews) - "È online in questo momento in Italia, il sito internet del reddito di cittadinanza".

Stile conferenza di presentazione nella Silicon Valley, il ministro del Lavoro e vice-premier Luigi Di Maio in un incontro a Roma ha lanciato il sito istituzionale del reddito di cittadinanza (redditodicittadinanza.gov.it), attivo da oggi 4 febbraio. Presente, oltre al premier Giuseppe Conte, tutto lo stato maggiore del Movimento 5 Stelle.

"Da oggi tutti gli italiani con questo sito internet potranno conoscere quali documenti e quali adempimenti per arrivare preparati al 6 marzo per iniziare a fare la domanda del reddito e accedere a questo programma", ha spiegato Di Maio.

"Noi inietteremo nei prossimi anni 8 miliardi di euro all'anno nell'economia reale. Le persone potranno spendere quei soldi nell'economia reale del nostro paese", ha aggiunto.

Poi il capo politico dei pentastellati ha presentato la "numero 1", la prima di 3 milioni di card del reddito di cittadinanza.

"La prima card del reddito di cittadinanza della storia della Repubblica italiana, la prima di circa 3 milioni di card stampate in Italia per il reddito di cittadinanza, è la numero 1, come il decino di zio Paperone", ha ironizzato.

Realizzata da Poste Italiane, la carta PostePay è destinata all'erogazione del reddito di cittadinanza a 5 milioni di persone coinvolte, 1 milione 700.000 famiglie, secondo il ministro.

"Tutti credevano che non si potesse realizzare, invece ce l'abbiamo fatta, ce l'abbiamo fatta", ha concluso.

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te