Noi del Movimento 5 stelle abbiamo ecceduto con il giustizialismo attaccando i padri degli altri? “No - ha risposto Di Maio - perché quando ho visto mio padre che faceva un video in cui si scusava per quello che aveva fatto 10 anni fa, ho pensato: comunque è il padre di un grillino”. Ha detto il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio a 24Mattino di Maria Latella e Oscar Giannino su radio 24 che poi ha aggiunto: “I padri degli altri, che in questi anni, in maniera attuale, non 10 anni fa, hanno mandato sul lastrico i risparmiatori, non hanno chiesto scusa a nessuno, anzi hanno chiesto aiuto ai figli che li aiutavano per salvare le banche”