La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Def, ci sono 16 miliardi per reddito di cittadinanza e pensioni

di Nicoletta Cottone

La Nota di aggiornamento al Def conferma l'obiettivo di riduzione debito/Pil, con un diverso percorso di aggiustamento del saldo strutturale. La Nota di aggiornamento al Def conferma l'obiettivo di riduzione debito/Pil, con un diverso percorso di aggiustamento del saldo strutturale. Gli interventi previsti in manovra dovrebbero spingere la crescita di 0,6 punti percentuali nel 2019, di 0,5 nel 2020 e di 0,3 nel 2021. Le coperture previste freneranno il Pil di 0,4 punti quindi la crescita nel complesso sarà di 0,6 punti. Oltre 16 miliardi per reddito di cittadinanza e quota 100 di cui 9 miliardi per reddito e pensioni di cittadinanza e 7 per quota 100. L'introduzione del reddito di cittadinanza sarà in un collegato alla legge di bilancio. Alla flat tax andranno due miliardi, mentre un miliardo sarà a disposizione per il miglioramento dei centri per l'impiego. C'è poi un miliardo per assunzioni straordinarie nelle forze dell'ordine e 1,5 per i truffati dalle banche. Stop all'aumento dell'Iva previsto dalle clausole di salvaguardia solo per il 2019. Blocco solo parziale dell'aumento dell'imposta per il 2020 e il 2021.

PER SAPERNE DI PIÙ
Def scommette sulla crescita, sedici miliardi per reddito di cittadinanza e pensioni

Pensioni, tasse, reddito di cittadinanza: il testo del Def

Reddito di cittadinanza: tutto quel che non si può comprare con la card

Reddito di cittadinanza: ecco tutto quello che non si può comprare con la card

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te