In testa alla 64ma edizione dei David di Donatello c'è Dogman di Matteo Garrone che ha ottenuto 15 candidature, seguito da Capri Revolution di Mario Martone con 13 candidature. A pari merito al terzo posto ci sono Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e Loro di Paolo Sorrentino con 12 candidature. A seguire ancora a pari merito, con nove candidature, Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher e Sulla mia pelle di Alessio Cremonini. I premi David di Donatello verranno consegnati a Roma mercoledì 27 marzo, con una cerimonia in diretta su Rai1. Ecco le principali cinquine.