La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Dalla casa abusiva al lavoro nero, tutte le grane di Di Maio senior

di Andrea Carli

C'è l'inchiesta de «Le Iene» che ha fatto emergere quattro casi di muratori impiegati in nero nell'azienda del padre di Luigi Di Maio, l'Ardima Srl. I casi si sarebbero verificati tra il 2008 e il 2010, quindi prima che suo figlio diventasse socio ed entrasse nell'assetto proprietario dell'azienda. E c'è un altro fronte che chiama in causa il padre del vicepremier dell'esecutivo giallo-verde, Luigi Di Maio: un abuso edilizio della casa dove il capo politico pentastellato risiede ancora, nonostante trascorra gran parte del tempo a Roma per impegni di governo

PER SAPERNE DI PIU’
Dalla casa abusiva al lavoro nero, i fronti aperti di Di Maio senior

Nel 2017 il padre di Di Maio ha dichiarato un reddito imponibile di 88 euro

Di Maio, accuse alla ditta del padre. Quando gli affari di famiglia imbarazzano il leader

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te