Italia

Dal Def alla manovra: il percorso a ostacoli della legge di bilancio

di Gianni Trovati

Il governo di Giuseppe Conte è atteso alla prima vera prova: quella della definizione della legge di bilancio, che va approvata entro la fine dell'anno. Sarà un banco di prova soprattutto per definire gli equilibri interni dell'Esecutivo: da una parte Di Maio e Salvini che puntano a inserire nel provvedimento almeno alcune delle misure annunciate nel corso della campagna elettorale (e in ragione delle quali hanno conquistato il consenso degli elettori); dall'altra il Ministro dell'Economia Tria, attento alle ripercussioni negative derivanti da misure che necessitano un eccessivo ricorso all'indebitamento. Debito, quello italiano, che non mostra solidi segnali di riduzione. E dall'altra parte un deficit che nelle intenzioni dei due viceministri Di Maio e Salvini dovrebbe crescere oltre quella soglia del 2% in rapporto al Pil, per finanziare almeno un antipasto di reddito di cittadinanza e revisione della riforma Fornero. Inevitabili le frizioni all'interno della compagine.
Il percorso da qui a Natale è complesso e articolato e passa da Bruxelles. La Commissione Europea è infatti chiamata a fornire una valutazione sulle misure prese e sul loro impatto relativo sui conti pubblici. Com'è noto, i tecnici di Bruxelles mettono da sempre in guardia rispetto allo sforamento del 3% nel rapporto deficit/Pil, suggerendo di restare il più possibile sotto quella soglia, soprattutto per quei Paesi, come l'Italia, che sono pesantemente indebitati (siamo oltre al 130% del Pil annuo) e che deve pagare annualmente una somma cospicua di interessi sul debito. Per l'anno in corso si stima un esborso di 55 miliardi di euro circa. L'effetto negativo per gli italiani - come risparmiatori e contribuenti - è rilevante: il tasso di interesse dei titoli di Stato italiani è giù salito da inizio anno dal 1,2% al 2,44%, il che significa rate più care dei mutui e minor margine di manovra per il Governo.

PER SAPERNE DI PIÙ:
Di Maio: «Non chiedo le dimissioni di Tria». La Lega: «Se serve lo cambiamo» (di A. Carli e A. Gagliardi)

VIDEO / Tria, Di Maio e la battaglia sui risparmi degli italiani (di Gianni Trovati)
Riproduzione riservata ©
loading...