Italia

D’Alimonte: «Salvini è leader di un partito unito, il M5S parla con troppe voci»

di Nicoletta Cottone

A un anno dalle elezioni del 4 marzo 2018 lo scenario politico è cambiato con la Lega indicata dai sondaggi come primo partito e una marcia indietro del M5S nelle regionali. Ospite in studio il politologo Roberto D'Alimonte, docente di sistema politico italiano alla Luiss ed editorialista del Sole 24 Ore
Riproduzione riservata ©
loading...