Italia

Csc: crescita zero, occupazione ferma e consumi lenti in Italia

di Nicoletta Cottone

Crescita zero quest'anno e un leggero rialzo, appena lo 0,4%, per il Pil italiano nel 2020. Sono le previsioni del Centro studi di Confindustria, tagliate di 0,9 punti rispetto alle ultime sull'anno in corso. Consumi e occupazione fermi. E il reddito di cittadinanza che non avrà effetti sul Pil, perché il contributo stimato sui consumi e' di fatto annullato dal calo di fiducia determinato dal suo finanziamento in deficit. Ecco i principali dati del Centro Studi Confindustria - Dove va l'economia italiana e gli scenari geoeconomici.

PER SAPERNE DI PIÙ
Confindustria gela il governo: «Crescita zero nel 2019». Nessun vantaggio da reddito di cittadinanza
Riproduzione riservata ©
loading...