Abitano nelle aree limitrofe a quella, denominata zona rossa, su cui insistono i due tronconi del viadotto Morandi, crollato il 14 agosto scorso. E poiché vivono nella zona arancione hanno indossato gilet di quel colore per inscenare, oggi, la manifestazione che li ha portati a palazzo Tursi, per parlare col sindaco di Genova e commissario straordinario per la ricostruzione, Marco, Bucci, poi a palazzo Doria Spinola, a colloquio con il prefetto Fiamma Spena e infine in Regione, per incontrare il governatore Giovanni Toti