Italia

Crollo Genova, Di Maio: Se porto non può funzionare città muore

  • 00:55

Genova (askanews) - "C'è un grande danno economico per la città di Genova, perché se il porto non è messo in condizione di lavorare e funzionare al 100% muore la città. Non abbiamo ancora fatto una stima dei danni, cercheremo di mettere tutte le aziende in condizioni di rimettersi a lavorare". Lo ha detto il vicepremier Luigi Di Maio al termine del sopralluogo nella zona del crollo del ponte Morandi a Genova.

Riproduzione riservata ©
loading...