Lecco (askanews) - I vigili del fuoco hanno lavorato tutta la notte e sono ancora in azione dopo il crollo di un cavalcavia sovrastante lungo la strada provinciale 49, in provincia di Lecco che ha provocato una vittima e alcuni feriti. La statale 36 è ancora chiusa verso Lecco all'altezza di Annone Brianza. Complessa l'operazione per la rimozione dell'autoarticolato che, probabilmente per il suo peso, ha provocato il crollo, schiacciando alcune auto che stavano transitando sulla statale.

Sulle cause e le resplonsabilità dell'incidente c'è scontro tra la Provincia di Lecco e l'Anas. L'Anas sostiene di aver dato ordine di bloccare il viadotto di Annone Brianza con "ripetuti solleciti", ma per la provincia questa versione non collima con le informazioni in loro possesso.

La procura di Lecco ha aperto un'indagine per omicidio colposo e disastro colposo.