La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Italia

Conte: situazione difficile, confido di evitare la procedura Ue

  • 01:26

Roma, 21 giu. (askanews) - "Fino alle 4 del mattino siamo stati a parlare con Merkel, Macron e il premier lussemburghese, si lavora anche nelle sedi più informali per cercare di trovare una soluzione sulle procedure e le nomine dei vertici. Non abbiamo ancora una soluzione ma continuiamo a lavorarci e ci ritroveremo a Osaka e al prossimo Consiglio europeo il 30 giugno. L'Italia ha un ruolo centrale e io lavoro nell'interesse dell'Italia".

Così ha sottolineato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, giungendo alla seconda giornata di lavori del vertice europeo di Bruxelles.

Sulla procedura d'infrazione all'Italia per la regola del debito il premier ha ribadito: "Dobbiamo riuscire a evitarla, confido davvero che ci riusciremo". "La situazione è difficile ma confido nel fair play di tutti quelli che si siedono al tavolo e quindi confido nella soluzione positiva".

Riproduzione riservata ©

Consigliati per te