Passa all'esame della Camera il disegno di legge che istituisce una Commissione bicamerale di inchiesta sul sistema bancario e finanziario. Ne parliamo con il senatore Stanislao Di Piazza del M5S, relatore del provvedimento a palazzo Madama. Fra le novità nascerà una Procura per i reati bancari e finanziari. Si accende un faro sulle società di rating voluto da tutti i gruppi parlamentari. I componenti della commissione parlamentare, che saranno 40 (20 deputati e 20 senatori), non dovranno essere collegati alle banche sotto inchiesta. Il funzionamento della commissione costerà non più di 180mila euro l'anno.PER SAPERNE DI PIÙBanche, ok del Senato alla commissione d'inchiestahttps://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-11-07/banche-ok-senato-commissione-inchiesta--123852.shtml?uuid=AEeIzicG