La prima cosa che ho fatto stamattina è di esprimere i miei sinceri e veri complimenti all'azienda e al sindacato. Poi a Di Maio che ha cambiato idea e per un politico è una cosa complicata e non è semplice. Ma alla fine ha imboccato la strada giusta. Lui, Di Maio, ha risposto in modo maleducato, perché se uno ti fa i complimenti, dirmi io non ti rispondo, secondo me di Maio ha travisato. il mio era un complimento sincero”. Lo afferma l'ex ministro Carlo Calenda a Focus economia di Sebastiano Barisoni su Radio 24