Torino (askanews) - "Non ha proseguito la striscia positiva di reti, ha fatto un bel secondo tempo tecnico perché ha giocato senza l'ossessione del gol, infatti nel secondo tempo sono capitate 3 o 4 palle importanti fra cui il rigore, nel primo tempo invece abbiamo sbagliato diverse situazioni perché abbiamo avuto troppa fretta cosa che invece nel secondo tempo non abbiamo avuto". Lo ha detto l'allenatore della Juve Massimiliano Allegri commentando la prestazione di Cristiano Ronaldo durante Juve - Chievo finita 3 a 0 per i bianconeri, nonostante il rigore sbagliato dal campione portoghese.

Grandi lodi per Paulo Dybala: "Una partita importante, credo una delle migliori dal punto di vista tecnico. Paulo sta crescendo molto, deve continuare su questa strada che lo porterà secondo me a diventare un giocatore straordinario, deve trovare un equilibrio dentro se stesso, non deve essere ossessionato dal gol perché a fine stagioone 10/12 gol li farà".