Un lungo applauso della platea al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha aperto l'assemblea pubblica 2019 di Confindustria, l'ultima della presidenza di Vincenzo Boccia. Presenti in sala il premier Giuseppe Conte, i presidenti di Camera e Senato Roberto Fico ed Elisabetta Casellati. Tra i ministri, quello dello Sviluppo economico Luigi Di Maio che ha preso la parola dopo il presidente degli industriali.
PER SAPERNE DI PIÙ
Boccia: ridurre il debito e rassicurare i mercati. Di Maio: rigore e crescita compatibili