Dopo due anni dal terremoto, tra transenne ed escavatori