EnelX assieme a Nissan ha lanciato a Milano la prima sperimentazione a livello europeo di auto elettriche che forniscono energia alla rete elettrica. Il sistema messo a punto consente all'automobile in sosta per la ricarica di fornire l'energia accumulata dalla batteria alla rete elettrica oppure all'impianto di casa, se l'abitazione è alimentata con pannelli solari e sistemi di batterie. Il sistema fornisce un contributo di stabilità alla rete elettrica. La sempre maggiore diffusione delle fonti rinnovabili (che funzionano a intermittenza, quando c'è il sole o il vento) ha bisogno di meccanismi che garantiscano la continuità dei flussi di energia quando le fonti sono ferme. La novità è che chi partecipa a questo sistema può essere pagato per l'energia in eccesso, rispetto alle proprie necessità, e che viene venduta alla rete