Norme e Tributi

Partite Iva, al via l’obbligo di fattura elettronica per chi è in flat tax

Fisco sempre più digitale. Dal 1° luglio 2022 debutta l'obbligo della fattura elettronica per le partite Iva che possono sfruttare la flat tax, ossia l'imposta unica al 15% o al 5% (nel caso delle start up). L'obbligo, però, non scatterà per tutti perché Governo e Parlamento hanno previsto che siano ancora esonerati i lavoratori autonomi, i professionisti e le ditte individuali che nel corso del 2021 non hanno superato il limite dei 25mila euro di ricavi o compensi. Per chi è sotto questa soglia l'invio delle fatture al Sistema di interscambio (Sdi) dell'agenzia delle Entrate diventerà obbligatorio dal 2024
Riproduzione riservata ©
loading...