Il decreto fiscale introduce una serie di nuove sanatorie. Per gli errori formali forfait di 200 euro per ogni periodo d'imposta: 31 maggio 2019 e 2 marzo 2020 le scadenze per le due rate. Rottamazione ter in 18 rate per importi iscritti a ruolo 2000-2017. L'adesione va comunicata il 30 aprile 2019. Sul fronte Sanatoria Pvc, due opzioni: prima rata o versamento unico il 31 maggio 2019. Per lo straccia-cartelle 2000-2010 sotto i mille euro l'annullamento parte il 31 dicembre 2018. Per chiudere le liti pendenti, infine, si paga in percentuale al valore della controversia

PER SAPERNE DI PIU’
Pace fiscale, via al tour de force: tutte le date da ricordare (di Marco Mobili e Giovanni Parente)