Aumento del numero delle rate, fermo il limite massimo di cinque anni del periodo di dilazione, introduzione della tolleranza di cinque giorni per tutte le scadenze e rilascio del Durc dopo la presentazione della domanda di sanatoria. Queste sono le modifiche apportate alla rottamazione-ter dalla commissione Finanze del Senato.

PER SAPERNE DI PIU’
Pace fiscale, la rottamazione delle cartelle ammette ritardi fino a 5 giorni (di Luigi Lovecchio)