La prima pagina di oggi
Leggi fino al 30/9 a soli 9,90 €Prima ti abboni, più leggi, più risparmiAbbonati

Norme e Tributi

Fattura elettronica, le indicazioni dei commercialisti al Governo

di Marco lo Conte

L'entrata in vigore della fattura elettronica non dipende dalla manovra di bilancio ma l'avvio del suo obbligo cade proprio il 1° gennaio prossimo. I commercialisti hanno chiesto più volte un rinvio e una rivalutazione di alcuni aspetti che riguardano l'entrata in vigore di questo adempimento che si somma a molti altri e questo è stato uno dei temi-chiave dell'interlocuzione avviata in questi giorni tra il Governo, e in particolare i vicepremier Di Maio e Salvini, e i rappresentanti delle categorie produttive ossia imprese e professionisti. Di questo si è parlato nel corso dei videoforum realizzati dal Sole 24 Ore in questi giorni. Ecco l'opinione di Gilberto Gelosa, Consiglio nazionale dei dottori commercialisti.
Per saperne di più:
- La «mossa» del taglio di 4 decimali per raffreddare le sanzioni
- Di Maio sdogana la concertazione. La corsa con Salvini per ritessere il filo con le imprese
- Salvini-Di Maio, il duello tra vicepremier per fare pace con le imprese

Riproduzione riservata ©

Loading...

Consigliati per te