Dal 1° luglio 2019 cambia il momento di emissione della fattura elettronica. Ci sarà un termine più lungo, perché la fattura andrà emessa entro 10 giorni. È l'effetto della modifica introdotta dall'articolo 11 del decreto fiscale (Dl 119/2018), ora in corso di conversione parlamentare. Per il primo semestre del 2019, invece, è prevista una moratoria sulle sanzioni che, tra l'altro, prevede la mancata applicazione di penalità per chi emette l'e-fattura nella liquidazione periodica dell'Iva.

PER SAPERNE DI PIU’
TUTTE LE DOMANDE E RISPOSTE SULLA FATTURA ELETTRONICA

Fattura elettronica, il «big bang» per 1,8 miliardi di documenti

DOSSIER / Fattura elettronica: la guida completa

VIDEOFORUM / Conto alla rovescia: 50 giorni alla fatturazione elettronica. Il videoforum del Sole 24 Ore