Norme e Tributi

Commercialisti, le ragioni dello sciopero contro gli Isa

Circolari emanate in agosto, norme ancora tutte da interpretare, calcoli che non tornano: entro fine settembre i commercialisti italiani sono chiamati ad accompagnare imprese e titolari di partita iva nelle dichiarazioni al fisco ma gli ostacoli posti dall'introduzione degli iSa, indici sintetici di affidabilità fiscale, sono davvero impegnativi. Per questo le sigle sindacali hanno proclamato uno sciopero a partire da 30 settembre (che comunque tutelerà i clienti, non esponendoli a sanzioni). Sul tema il Sole 24 Ore ha realizzato un videoforum cui ha preso parte Marco Cichel, presidente di Anc, una delle sigle sindacali dei commercialisti
PER SAPERNE DI PIÙ:
Commercialisti in sciopero: ecco l'impatto sulle liti fiscali in corso
Riproduzione riservata ©
loading...