La rottamazione ter vale per tutte le imposte iscritte a ruolo, ad eccezione dei tributi locali, a meno che il Comune non scelta di offrire questa possibilità ai cittadini. Entro il 31 marzo i Comuni dovranno pubblicare il regolamento con il quale istituiscono la definizione delle liti.