Norme e Tributi

Castelli (Mef): sulle cartelle valutiamo di ammorbidire le rate in scadenza il 2 agosto

Un ritorno al versamento delle cartelle sospese durante la pandemia meno traumatico. Il Parlamento nel dibattito sulla conversione del decreto Sostegni-2 «sta ragionando su come ammorbidire le 16 rate che vanno in scadenza il 2 agosto. «Il dibattito collegiale può permettere di ammorbidire un numero alto di rate che evidentemente si accatastano e che stiamo ragionando di diluire. Nessuna promessa ma c'è un lavoro su questo». Ad anticiparlo è stato il viceministro dell'Economia, Laura Castelli, intervistata dal direttore del Sole 24 Ore, Fabio Tamburini, nel corso dell'evento online «Quale Fisco per il futuro: obiettivo riforma» organizzato dal Gruppo 24 Ore. Sulla richiesta di un rinvio della scadenza del 10 settembre per l'invio del modello Redditi in vista della richiesta del fondo perduto a «conguaglio» chiesta a gran voce da commercialisti e altri intermediari abilitati, Castelli ha sottolineato che «più la scadenza si allunga e più tardi le aziende riceveranno le risorse» anche se «il 30 settembre non è una data impossibile, penso che si possa trovare una via di mezzo resta importante dare queste risorse il prima possibile».
Riproduzione riservata ©
loading...

Ultime dalla sezione