Motori

Mobilità elettrica: la Sardegna proroga il bando da 18,5 milioni per il rinnovo del parco macchine delle imprese

di Davide Madeddu

Si punta sulla mobilità elettrica. Per andare incontro alle piccole e medie imprese e agli enti locali la Regione Sardegna proroga di un anno il bando che mette a disposizione delle imprese 18,5 milioni di euro. Risorse che arrivano dal Fondo per lo sviluppo e la coesione e dal Por finanziato con i fondi europei 2014/20. Il provvedimento dell'esecutivo regionale ha dato il via libera alla proroga del bando per le Pmi fino al 1° settembre 2020. Il finanziamento arriva fino ad un massimo del 75% dei costi ammissibili. Previsto inoltre l'allargamento della platea dei beneficiari ad imprese di qualsiasi settore, operative da almeno 5 anni e con sede nell'Isola. Per quanto riguarda il mezzo da rottamare (auto, furgone, pulmino) si potrà sostituire anche con uno di diversa tipologia. Per quanto riguarda gli enti locali la dotazione è di 1,6 milioni di euro (previsto il finanziamento al 100 per cento per l'acquisto di una sola auto. Le domande di possono presentare dal 1° ottobre al 3 dicembre 2019. Per il presidente della Regione Christian Solinas si tratta di una svolta per la Sardegna.
Riproduzione riservata ©
loading...