Bmw ha svelato la sua prima moto autonoma. Si tratta di un prototipo che funziona in un’area di test ben delimitata e si muove, quasi per magia, senza pilota. È una R 1200 GS, sviluppata e modificata dall’ingegner Stefan Hans e dal suo team. Il veicolo parte in modo indipendente, accelera, gira nel tortuoso circuito di prova e rallenta in maniera autonoma fino a fermarsi