Diciannove studenti di giornalismo e giovani giornalisti di età compresa tra i 18 e i 30 anni riuniti a Bruxelles per seguire la Settimana europea delle regioni e delle città (EWRC). È il Youth4regions media programme, iniziativa dedicata alla preparazione della prossima generazione di giornalisti interessati alle politiche di coesione. Quattro giorni di eventi, 6000 partecipanti e più di 100 tra dibattiti e workshop focalizzati sulle politiche regionali dell'Unione europea.
I giovani vincitori del bando hanno ricevuto la copertura dei costi di viaggio e alloggio. Sono stati aiutati a districarsi tra le istituzioni europee da un “mentore”, un giornalista esperto sul tema dei fondi Ue. Articoli e servizi video dei giovani sono stati poi pubblicati sul sito della Commissione dedicato alla Settimana. L'evento, che si svolge ogni anno a Bruxelles, consente a funzionari delle amministrazioni regionali e locali, esperti, accademici e politici di scambiare buone pratiche e competenze tecniche in materia di sviluppo regionale e urbano.