È con malcelato nervosismo che i membri europei della Nato affrontano mercoledì il vertice annuale dell'organizzazione militare. A dispetto dell'accordo di cooperazione tra l'Unione europea e l'alleanza militare, che verrà firmato proprio oggi qui a Bruxelles, il barometro delle relazioni tra i due lati dell'Oceano atlantico non potrebbe segnalare un clima più tempestoso. Spese militari e commercio internazionale stanno avvelenando il rapporto euro-atlantico...continua a leggere l’articolo di approfondimento “Chi finanzia la Nato e perché Trump chiede agli alleati di pagare di più” (di Beda Romano) »


APPROFONDIMENTI
VIDEO / Trump striglia gli alleati Nato
Lettera a Merkel: 'Voi cattivo esempio, non aumentate le spese'

Trump agli alleati Nato: «Spendete di più in difesa o perdiamo la pazienza» (di Marco Valsania)
New York - Non solo tweet. Donald Trump sa usare anche forme letterarie più illustri per dar voce alle critiche ad amici e nemici, in questo caso per attaccare gli alleati della Nato: vere e proprie missive ai capi di stato e di governo. Il tono però non cambia, secondo il copione che finora lo ha ripagato con popolarità domestica e reazioni seccate ma tutto sommato tolleranti all'estero: il Presidente dà sfogo a recriminazione, rabbia e diktat. Ai paesi dell'Alleanza Atlantica - in particolare Germania, Belgio, Norvegia e Canada - ha scritto che le devono smettere di spendere troppo poco in difesa. E che Washington sta perdendo la pazienza davanti al loro mancato rispetto della soglia del 2% del Pil in investimenti per la sicurezza collettiva che sono parte del patto. Tanto impaziente starebbe diventando, ha minacciato, che potrebbe ridimensionare il proprio ruolo internazionale...continua a leggere »

Conte incontra Stoltenberg: rafforzare cooperazione Ue-Nato in Mediterraneo
La Nato deve guardare di più al fronte Sud, vera priorità sul piano della sicurezza. È questo il messaggio che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha trasmesso al segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. «Non si può prescindere da una più intensa cooperazione tra Nato e Ue nel Mediterraneo e altrove» ha spiegato il premier...continua a leggere »