Roma, 5 feb. (askanews) - Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani si è detto "deluso" dalla posizione del governo italiano che blocca il riconoscimento di Juan Guaidò come presidente a interim del Venezuela, ringraziando il presidente della Repubblica Sergio Mattarella per essere intervenuto sull'argomento chiedendo al governo di allinearsi alla posizione europea e lanciando un appello perchè non si schieri dalla parte di un dittatore efferato come Nicolas Maduro.

"Riperterò il mio appello la prossima settimana, al Primo ministro Conte che verrà a Strasburgo, se l'italia non avrà deciso prima di riconoscere Guaidò, non è chiara la posizione una parte del governo è favorevole a riconoscere Guaidò, una parte, prevalentemente il Movimento 5 Stelle, è orientata a non prendere una posizione tra Guaidò e Maduro" ha concluso Tajani.