Il Venezuela è nel mezzo di una crisi economica e istituzionale drammatica. Il Pil ha perso il 18 per cento solo nell’ultimo anno e l’inflazione è arrivata a 2,5 milioni per cento. Più di un lavoratore su tre è disoccupato. Le origini si ritrovano in politiche assistenziali finanziate prima con gli introiti del petrolio e poi con la monetizzazione del deficit. Nel video, una sintesi dell’analisi di Chiara Giannetto e Mariasole Lisciandro pubblicata su lavoce.info.