Mondo

Venezuela, Maduro: ambasciatore Ue ha 72 ore per lasciare Paese

Caracas, 30 giu. (askanews) - Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha concesso 72 ore al capo della delegazione Ue a Caracas per lasciare il Paese in risposta alle sanzioni adottate ieri contro 11 funzionari venezuelani. Il capo di Stato socialista ha annunciato l'espulsione della rappresentante dell'Unione europea Isabel Brilhante Pedrosa durante un discorso al palazzo presidenziale di Miraflores.

"Chi sono loro per tentare di imporsi con le minacce? Chi sono? Basta!

"Sistemeremo la questione in 72 ore, le forniremo un aereo per andarsene, ma sistemeremo i nostri affari con l'Unione europea", ha insistito.

"Sanzionano la giunta direttiva dell'Assemblea Nazionale all'opposizione perchè ha deciso di non prendere ordini dall'ambascita Ue a Caracas. Sanzionano dei generali e dei costituenti"

"Condanniamo e respingiamo l'espulsione del nostro ambasciatore a Caracas e adotteremo le solite necessarie misure di reciprocità. Solo una soluzione negoziata tra venezuelani consentirà al Paese di emergere dalla sua profonda crisi". Lo ha scritto oggi su Twitter l'alto rappresentante Ue per la Politica estera Josep Borrell.

Riproduzione riservata ©
loading...